Metodo infallibile per trovar sponsor

Le aziende ti sponsorizzeranno subito e senza fatica.
Applica subito questo metodo infallibile per trovare sponsor. È facile e i risultati sono garantiti.

Ecco qui un post nato dalla trascrizione di uno dei nostri video, arricchita con esempi e spiegazioni .

Da dove parte ogni ricerca di sponsor

Se tu hai un’iniziativa o stai pensando a un’iniziativa probabilmente hai bisogno di soldi.

Che tu stia facendo tutto in solitudine o ti faccia aiutare da amici e collaboratori, per fare in modo che al tuo evento o alla tua iniziativa, venga più gente possibile, la conoscano in tutti gli angoli della terra e sia fatta bene con ospiti di prestigio, avete bisogno di SOLDI.

È fin troppo banale.

Quello che non è banale, invece è come trovare i soldi.

Ci sono 2 modi per trovare soldi

Per trovare soldi per un’iniziativa, qualunque essa sia, ci sono solo 2 modi.
Le rapine, però non sono legali, quindi consideriamo solo il secondo modo per avere soldi: le sponsorizzazioni.

Esistono 3 tipi di sponsorizzazioni: economiche, tecniche e “a sostegno”.

  • Sponsorizzazione istituzionale o “a sostegno”
    Questo tipo di sponsorizzazione non porta beni, servizi o soldi ma permette agli organizzatori di avere più credito verso chi li potrà fornire. A volte prendono il nome di patrocini. Avere un certo numero di appoggi da istituzionali, scuole, enti di ricerca o benèfici, rende la ricerca di sponsor più semplice perché aiuta a trasmettere il senso di affidabilità.
    Non sottovalutare mai le sponsorizzazioni istituzionali.
  • Sponsorizzazione Tecnica
    Le sponsorizzazioni tecniche hanno un grandissimo valore per molte iniziative perché permettono di abbassare i costi. Per le iniziative di alto livello alla sponsorizzazione in materiale si aggiunge anche una componente economica.
    Il consiglio, per le iniziative più piccole, è di fare molta attenzione a come vengono fatti i conti della sponsorizzazione tecnica: non basatevi sul risparmio percepito ma sul costo di produzione per evitare di fare una sponsorizzazione troppo a favore dell’azienda.
  • Sponsorizzazione Economica
    La sponsorizzazione economica è quella a cui puntare. Purtroppo non si può vivere di patrocini e sponsorizzazioni tecniche. Qualunque iniziativa ha dei conti da pagare e quelli li si paga con i soldi delle sponsorizzazioni economiche.
    Quando cerchi sponsor ricorda che “le aziende non regalano soldi” ma “comprano servizi” e che le sponsorizzazioni sono premiate dal fisco, quindi l’investimento dell’azienda andrà oltre la cifra del bonifico.

Una ricerca di sponsor efficiente considera tutti i tipi di sponsorizzazione ma, qui a KeySponsor, ci concentriamo soprattutto su come potrai conquistare sponsor economici.

Perché l’azienda ti darà i suoi soldi

Nel momento in cui chiederai la sponsorizzazione a un’azienda, quello che dovrai fare – seguimi nel ragionamento – non sarà chiedere dei soldi PER il tuo evento ma è offrirgli degli spazi pubblicitari ATTRAVERSO il tuo evento.

Come funziona questo tipi di ricerca di sponsor

Qualunque cosa tu stia organizzando, hai a disposizione degli spazi.
Degli spazi che potrebbero rimanere neutri o che possono essere personalizzati con il marchio di un’azienda disposta a pagare per farlo.

Alle aziende e ai loro reparti marketing piace investire in pubblicità. Lo fanno costantemente e in tantissimi modi diversi.

Fanno pubblicità per raggiungere un pubblico interessato al loro prodotto. E tu, che gli stai chiedendo la sponsorizzazione, hai quel pubblico.

Che tu te ne renda conto o no, hai un pubblico e le aziende investiranno nella tua idea solo quando capiranno che:

  1. il tuo pubblico è interessante per loro
  2. il modo che stai proponendo loro per raggiungere il tuo pubblico è efficiente
  3. Il modo che stai proponendo loro per raggiungere il tuo pubblico ha un prezzo equo

Per una ricerca di sponsor efficiente devono verificarsi tutte e 3 queste condizioni.

Come presentare la tua idea alle aziende

Quando chiedi la sponsorizzazione alle aziende, chiedigliela sapendo qual’è il tuo valore e chi è il tuo pubblico.
Perché sei tu che hai valore. Tu e il tuo pubblico.

Non sono loro che hanno i soldi che a te servono, sei tu che hai uno spazio che a loro potrebbe interessare.

Se ci fai caso, questo è solo un leggero cambio di prospettiva.
Per il resto non dovrai cambiare tanto di quello che è il tuo modo di cercare sponsor.

Devi solo cambiare l’approccio.
Invece di entrare con il cappello in mano e dire: “Io ho un evento, se volete darmi dei soldi metto il vostro logo.” devi recarti nelle stesse aziende, con aria più professionale possibile e informarle: “Io ho un pubblico che potrebbe interessarVi e degli spazi pubblicitari per poterlo raggiungere, ma mi dovete dare dei soldi!

  • Gli interessa?
    Valuteranno l’evento, come lo hai organizzato, i paletti che hai stabilito, il pubblico che riesci a raggiungere, il modo che hai per farlo e il prezzo che chiedi per tutto questo.
  • Ti chiederanno lo sconto?
    Fattelo giustificare! Per quale motivo dovresti abbassare il prezzo?
    Serve per fargli capire che se non saranno loro ad acquistare gli spazi pubblicitari unici che offri per mettersi in contatto con il tuo pubblico. quegli stessi spazi potrebbero essere presi da altri magari loro concorrenti, ai quali interessa, guarda caso, proprio lo stesso pubblico. Il tuo pubblico.
  • Non gli interessa?
    Chiediti dove hai sbagliato e vai dalla prossima azienda della tua lista.

Trattativa di vendita: la gestione del NO.

Se la tua idea è interessante, riguarda un tipo di pubblico che allo sponsor interessa, gli piace o gli serve, il prezzo è giusto, l’organizzazione è ben fatta (e lo sa perché sei là e glielo hai dimostrato), potrebbe comunque dirti di no.

I motivi possono essere tantissimi. I più comuni sono che non ha liquidi, non ha voglia, ha già inversito tanto o ha un commercialista “distratto“, che gli ha detto che sponsorizza già troppa gente. Non importa.
“Grazie, arriverderci!”
Sei stato dal negozio di abbigliamento A? Vai dal negozio di abbigliamento B!
Ti dice di non anche B? Non andare dal negozio C. Digli che andrai dal negozio A e studia la sua reazione.

Come fare la ricerca di sponsor

Quanti negozi di abbigliamento potenzialmente interessati al tuo pubblico ci sono nella tua città? 20?
Tu hai la certezza che un negozio di abbigliamento trarrebbe beneficio dall’essere tuo sponsor?
E pensi che il tuo pubblico sia interessato a ciò che ha da offrire un certo tipo di negozio di abbigliamento?
Girali tutti.
Prima o poi, uno che ti dirà di sì, lo troverai.

Ma non sarà un negozio che ti farà la carità.
Sarà un’azienda abbastanza intelligente da capire la qualità di ciò che gli stai offrendo.

Controlla, migliora e ricomincia la ricerca

Se non trovi un’azienda disposta a diventare tuo sponsor, ma tu hai la certezza che il quel tipo di azienda e il suo prodotto siano perfetti per il tuo pubblico, il problema non è delle aziende, della crisi o dell’evento che stai organizzando.
Il problema è tuo e di come ti approcci.

Ricontrolla la tua offerta, i tuoi numeri, le valutazioni che hai fatto sul tuo pubblico, sui suoi interessi e sul modo che hai di comunicare con lui e poi, riparti alla carica.

Se non sei un venditore, puoi diventarlo

Nel caso in cui tu non ti sentissi all’altezza di affrontare una vendita e una trattativa (è normalissimo) abbiamo stretto una partnership con Risorse&Mercato, un’azienda che offre formazione per manager e venditori.

Lo abbiamo fatto perché la ricerca di sponsor è, a tutti gli effetti, una vendita di servizio.
Non è una richiesta di finanziamento.
Non stai chiedendo l’elemosina.
Stai andando a vendere la tua idea con i suoi spazi e il tuo pubblico.

I corsi e glie-book di Risorse&Mercato e possono essere utili a tutti i nostri clienti e a tutti gli organizzatori di iniziative che hanno bisogno di approfondire le competenze tecniche necessarie a migliorare il processo di vendita.

Perché non tutti nascono venditori ma tutti possono diventarlo.

Renato Tonon

Quando avrai messo a punto quelle 2 o 3 nozioni base sulla vendita e sulla trattativa, vedrai che gli affari per la tua iniziativa, schizzeranno.


Se hai una “frase ad effetto” che usi per conquistare le aziende, mi piacerebbe conoscerla.
Scrivila nei commenti qui sotto, potrebbe tornare utile ad altre persone che come te stanno cercando sponsor.

♦ C’è qualcuno che ancora usa le sponsorizzazioni per far girare il nero.
Falle in bianco le sponsorizzazioni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *