Approfitta degli errori delle altre iniziative che cercano sponsor [VIDEO]

Per rendere efficace la tua ricerca di sponsor, puoi studiare quello che fanno le altre iniziative, impara dalle migliori e sfrutta gli errori degli altri.

Indice

Per rendere efficace la tua ricerca di sponsor, puoi studiare quello che fanno le altre iniziative, imparando dalle migliori e sfruttando gli errori degli altri.

Tempo fa, per capire meglio come aiutare le iniziative a migliorare la loro ricerca di sponsor, abbiamo inserito in KeySponsor un modulo (guarda il video)
All’interno del modulo ci sono 6 domande alle quali le iniziative che vogliono migliorare la loro ricerca di sponsor devono rispondere:

  • nome
  • mail
  • nome dell’iniziativa
  • dove si trova nel web
  • di cosa si tratta
  • perché uno sponsor dovrebbe cacciare il grano per permettere di realizzarla

Sai cosa inviano i tuoi colleghi?

Abbiamo introdotto questo modulo perché, quando chiedevamo di raccontarci la loro iniziativa, gli addetti alla ricerca di sponsor o inviavano mail con pochissime righe oppure un testo lunghissimo copia-incollato da non si sa dove.

Noi partiamo da un’agenzia di marketing, facciamo marketing e comunicazione, abbiamo il pallino del marketing, “Tutto è Marketing” (cit.), tutto è comunicazione e magari siamo un pochetto starati noi… ma secondo te si può andare da un’azienda e chiedergli di darti dei soldi senza avere ben chiaro il valore di ciò che TU hai da offrire?

A quanto pare si può, perché molti lo fanno! (gli sponsor però non li trovano – ndr)

La totale assenza di spirito commerciale

Un’altra cosa che abbiamo notato è che troppe iniziative in cerca di sponsor non hanno lo spirito commerciale.

Molte iniziative in cerca di sponsor non riescono a immaginare se la loro proposta possa o meno interessare alle aziende. Lo spirito è più o meno questo: “È un’azienda. Ha i soldi. Me li da!”

NO!
È un’azienda ha i soldi e se li tiene.

Se le aziende dessero soldi a tutti quelli che glieli chiedono, avrebbero chiuso tutte le aziende.

Abbiamo letto tantissime pessime mail di presentazione e, alcune, le abbiamo trasformate in casi studio. Se vuoi imparare a scrivere una grande lettera di presentazione, vai alla pagina con i nostri case -study.

Casi reali di pessime ricerche di sponsor

Tra le mail che abbiamo ricevuto c’erano frasi come: “Io sono un atleta, faccio le gare, sto cercando sponsor per continuare la mia passione!”.

Una squadra di calcetto ci ha scritto: “Cerchiamo sponsor per continuare a divertirci!”
L’azienda investe 2 milioni di euro per fare il nuovo capannone e il piccolo giocatore di pallone che vuole continuare a divertirsi dice:
“Aaueukh! Ha 2 milioni di euro per il capannone, vuoi che non dia 500 euro a me?”

Altri hanno cercato sponsor prima di te

Ma tu sai quanti giocatori di pallone sono già passati a chiedere 500 euro all’azienda che costruisce un capannone da 2 milioni di euro??

Pensi di essere l’unico in grado di aprire le pagine gialle?
Pensi che nessuno sia in grado di prendere la macchina, andare in zona industriale con un block-notes per appuntarsi il nome delle aziende con l’insegna più grande?

Secondo te non lo fa nessuno?

Come rendere migliore la tua ricerca di sponsor

Dal momento che chiunque, CHIUNQUE, è in grado di entrare in un’azienda e chiedere soldi per continuare a divertirsi, l’unica possibilità che hai per entrare all’interno delle aziende e superare la fila di tutti quei pistola che entrano chiedendo soldi, solo perché credono di avere il diritto divino di riceverli – e poi sono cattive l’aziende che non glieli danno – è essere differente.

Se la stragrande maggioranza dei richiedenti sponsorizzazione – e te lo dico perché lo vedo succedere e so che va così. E anche tu sai che va così – si rivolge alle aziende chiedendo la sponsorizzazione solo per il fatto che sono aziende, tu puoi fare la differenza e quindi ottenerla, magari, almeno una conversazione con il responsabile alle sponsorizzazioni, facendo un passettino in più.

Verso una ricerca di sponsor efficiente

È chiaro che per fare un passettino in più e differenziarti dalla massa, bisogna fare un piccolo lavoro, che non è ne automatico ne scontato.
Ci dovrai pensare un po’… ma stai chiedendo soldi!!!
Non stai chiedendo le preghiere della sera. (Che comunque!)

Immagina come il tuo evento, la tua iniziativa, la tua proposta, possa diventare interessante per l’azienda.
Comincia a pensarci partendo da cosa hai di unico e irripetibile.
Pensa a cosa possa giovare davvero all’azienda e poi, con questo spirito ,vai a vendergli questa idea.

Il risultato sarà che non chiederai soldi per te ma gli farai una proposta commerciale a loro vantaggio. Tu sarai solo il mezzo.

E ti assicuro che la differenza è abissale.
È ABISSALE.


Qui sotto trovi i commenti aperti.
Ti va di raccontarci una ricerca di sponsor fatta male a cui hai assistito?

PODCAST

Audio che spiegano come trovare sponsor in modo efficiente.
Tanti consigli e tecniche testati sul campo che hanno già aiutato migliaia di iniziative a trovare più sponsor, più velocemente e con budget più alti.

Ascolta gratis e registrati per non perdere le prossime puntate.

Qui sotto l’ultima registrazione.

Trovi “Come trovare Sponsor” su:

Condividi questo articolo
Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare:

Come puoi riprendere una trattativa che si è fermata
Case Study

Come riaprire una trattativa con le aziende

Nelle aziende ci sono diverse persone coinvolte nelle decisioni e questo può bloccare la tua trattativa. Ecco come puoi riaprire una trattativa in modo rapido ed efficace. Con un esempio pratico. Stai cercando sponsor e, con molta probabilità, hai fatto

Leggi l'articolo »
Condividi questo articolo
Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Telegram