#SponsorWeek nr.10
#SponsorWeek nr.10

Ogni settimana facciamo una selezione di articoli che possono esserti da stimolo. Lo scopo è quello di aiutarti a ottenere il massimo dalle sponsorizzazioni che stai cercando.
Immagina come potresti usare questi spunti per la tua ricerca di sponsor: idee simili a queste piacerebbero alle aziende che stai contattando?

La Guinness sponsor del 6 nazioni

La Guinness sarà Sponsor del 6 Nazioni. #SponsorWeek

La Birra  Guiness sarà Title Sponsor del Torneo Sei Nazioni di Rugby. L’intero articolo lo si trova sul sito del torneo – qui – oppure sul primaonline.it. Il torneo per i prossimi 6 anni almeno si chiamerà “Guiness Six Nations” e sancisce l’ingresso definitivo della casa birraia nel mondo del Rugby che già seguiva come partner in competizioni nazionali ed europee.

Gli spunti

  • Si tratta di una sponsorizzazione di 6 anni
    tra uno dei i più grandi marchi di birra al mondo con uno degli eventi più visti in televisione e streaming. Ebbene sì, oggi non bisogna più contare solo il pubblico allo stadio o nelle diverse televisioni ma vanno considerate tutte  anche le visualizzazioni su Facebook, Instagram, Youtube, Periscoope e gli hightlight.
  • Il CEO del Sei Nazioni di augura di sviluppare con Guinness nuovi e innovativi modi per entrare in contattato con fan e consumatori. Parla di attivazioni. che oggi sono il modo migliore per avvicinare “davvero” lo sponsor al pubblico.
  • Il Referente di Guinness parla di “Bere responsabilmente” e deve dirlo d’ufficio. Se anche tu hai uno sponsor nel mondo dell’alcol assicurati che ne parli.

Suzuki rilancia il programma per sponsorizzare 15 ASD

Ssuzuki sponsorizza ASD con un progetto che coinvolge grandi campioni. #sponsorWeek

Suzuki è da tempo sponsor di realtà sportive di non primissimo piano e per il 2019 ha lanciano nuovamente la sua campagna “Suzuki è sport”.

La casa automobilistica giapponese, ha scelto di donare 40.000 euro a 15 associazioni dilettantistiche divise in 6 categorie: Calcio, motociclismo, ciclismo, sport del ghiaccio, e Canottaggio. Per dare valore alle candidature e  a tutto il progetto Suzuki  ha scelto 6 testimonial di tutto rispetto: La squadra del Torino e il teaM Suzuki Ectar di cui è mail sponsor, Davide Cassani, Carolina Kostner e Giuseppe Abbagnale. Per partecipare è sufficiente mandare la propria candidatura  entro il 27 Gennaio a questo Link: https://www.1clickdonation.com/iniziativa-suzuki

Gli spunti

  • Uno spunto lo da già il video di presentazione:

A questo video hanno partecipato i testimonial ma anche piloti, team manager e presidenti a dimostrare come anche la più piccola iniziativa dello sponsor deve coinvolgere tutti i livelli della squadra. Difficile? Forse. Efficiente? Sicuramente.

  • L’iniziativa non si basa solo sulla candidatura della ASD ma sfrutta i principi della condivisione e del gaming per fare in modo che l’iniziativa venga condivisa dal più alto numero di persone possibile. Il finanziamento, infatti, verrà dato all’associazione che sarà riuscita ad ottenere più voti. Dove’è lo spunto? Nella necessità di coinvolgere amici e parenti, conoscenti e i loro conoscenti per vincere. Non vale solo per questa iniziativa, è alla base di ogni ricerca di sponsor. A questo video hanno partecipato i testimonial ma anche piloti, team manager e presidenti a dimostrare come anche la più piccola iniziativa dello sponsor deve coinvolgere tutti i livelli della squadra. Difficile? Forse. Efficiente? Sicuramente.

A Terni gli sponsor (e i ternani) fanno Natale

Il natale di Terni è abbobbatto dagli sponsr e da donazioni private.. #SponsorWeek

Come racconta umbria24.it a Terni il Natale è arrivato grazie a cittadini e soprattutto a 27 sponsor. Tutti i partecipanti hanno aderito all’invito del assessore alla Cultura. A spasso per Terni si potranno ammirare 40 natività all’interno dei negozi aderenti. Gli alberi, in giro per la città, sono 17.

Gli spunti

  • Gli alberi di natale sono stati decorati con le fotografie delle persone che hanno partecipato alla loro realizzazione. Grazie a questa semplice iniziativa tutta la cittadinanza può sentirsi partecipe. da non sottovalutare l’attivazione del pubblico quando, passando di albero in albero cercando le sue foto potrà interagire con i logo degli sponsor. (sarebbe meglio che venisse attivato ma è pur sempre natale, non lucriamo troppo 😋)

Abbellire le pensiline dei bus con gli sponsor

Si cercano sponsor per abbelliste e manutenete le pensiline degli autobus. #SponsorWeek

Le amministrazioni comunali non sono rare a chiedere la partecipazione ad aziende private – Sponsor – per realizzare piccole o grandi opere di arredo urbano. Non ha fatto differenza in questa occasione il comune di Imperia che propone ad aziende locali di farsi carico delle pensiline dell’Autobus. Di per se può sempre un azione di poco conto ma, dal offrono un grande punto di visibilità e dal target ampissimo: da un punto di vista pubblicitario non hanno come target gli utilizzatori del mezzo pubblico ma tutte le altre persone che Vi passano accanto. Tutti.

Gli spunti

  • Nella news riportata da sanremonews.it il comune di Imperia offre, in cambio della manutenzione delle pensiline, l’uso gratuito degli spazi della pensilina stessa a fini pubblicitari. Rimanendo nel legittimo non si fa riferimento a limiti di tipo pubblicitario quindi le aziende che decideranno di aderire potranno fruttare quegli spazi in modo originale. Diciamo che qualche limite su dimensioni, materiali e colori è stato messo ma è facilmente superabile.
    L’avviso esplorativo si può trovare qui: https://trasparenza.comune.imperia.it

Roger Federer ha tanti sponsor ed è tutto merito suo

Federer rispoonde a chi dice che ha troppi sponsor- #SponsorWeek nr.10

Lo svizzero è stato accusato in settimana di essere sponsor o testimonial di troppi brand. La risposta del tennista è stata da grande campione: “Se non avessi contratti pubblicitari sarebbe perché ho agito in in modo sbagliato.”

Gli spunti

  • Parafrasando la 1^ risposta del campione “AGISCO IN MODO CORRETTO” mette in evidenza come essere testimonial e avere degli sponsor non vuol dire solo ricevere denaro ma anche prestarsi sempre e con entusiasmo alle iniziative dei partner. Fallo presente ai tuoi sponsor: tu e il tuo team siete disponibili
  • La 2^ risposta dello svizzero è ancora più interessante ‘COSA POSSO FARE E LA STAMPA PARLA DI ME? Noi lo diciamo nell’articolo: “Le 3 fasi della ricerca sponsor“: devi trovare il modo di far si che la stampa parli di te. Certo, a Roger viene più facile ma è fondamentale.per farti conoscere nel tuo territorio e per poter aggiungere articoli alla Vostra cartella stampa.

Anche se la tua iniziativa ha poco pubblico o budget limitato sappi che puoi prendere spunto per migliorare la tua ricerca di sponsor anche dai grandi marchi mondiali.

Per questo motivo nella nostra newsletter inseriamo anche la sezione: Cosa fanno i BIG.
Ecco qui sotto di cosa si tratta e quali sono gli spunti da poter prendere.


Cosa fanno i BIG

UEFA e VISA per portare al Top il Calcio Femminile

La UEFA crede moltissimo nella nuova tendenza del calcio Femminile – anche spinta dal successo dell’ultima edizione dei mondiali.
Ora, insieme a Visa ha siglato un accordo della durata di 7 anni che comprenderà 2 mondiali e diverse edizioni della Champions League femminile. Fonte: primaonline.it

GLI SPUNTI
Il direttore Marketing di UEFA sa – e spera – di riuscire a trovare modi nuovi e fantasiosi per accelerare la crescita del movimento offrendo esperienze memorabili in ogni competizione.
Visa non sarà solo un logo a bordo campo ma farà molto di più.

L’accordo per i mondiali include anche la presenza di Visa nella

  1. UEFA Women’s Champions League
  2. UEFA Women’s EURO
  3. Campionati femminili UEFA Under 19
  4. Campionati Femminili UEFA Under 17
  5. UEFA Women’s Futsal EURO

fino al 2025, nonché della piattaforma UEFA per il marketing #WePlayStrong, che ha l’obiettivo di coinvolgere sempre più ragazze e donne nel mondo del calcio.

Camp Nou potrebbe avere il nome di uno Sponsor

In passato il Barcellona ha mostrato difficoltà anche ad accettare lo sponsor di maglia e il fatto che ora possa cedere il nome del suo stadio a uno sponsor è un altro notevole cambio di rotta.
A farsi avanti una società farmaceutica. Tutto da definire come questa riuscirà ad attivare i tifosi di tutta europa. Fonte: sport.sky.it.

LO SPUNTO: ad aiutare la scelta, come spesso accade, la situazione economica e i progetti che il Barcellona ha per lo sviluppo dello stadio: ampliamento dei posti e organizzazione degli spazi esterni per un valore che supera il mezzo miliardo di euro.

Per l’attivazione del pubblico, forse, sarà sufficiente il nome dello stadio: pensa alla Allianz family: L’Allianz Stadium di Torino, l’Allianz Arena di Monaco, l’Allianz Stadium di Sydney, l’Allianz Park di Londra, l’Allianz Riviera di Nizza, l’Allianz Parque di San Paolo e l’Allianz Stadion di Vienna.


Cos’è #SponsorWeek

Ogni settimana, grandi aziende e piccole iniziative affrontano il mondo delle sponsorizzazioni. C’è tanto da fare e da imparare.
#Sponsorweek è la nostra selezione settimanale di notizie ognuna delle quali, come hai letto qui sopra contiene diversi spunti che possono aiutare te e il tuo staff a migliorare la Vostra ricerca di Sponsor. 


Hai delle domande?

Puoi farci tutte le domande che vuoi sulle sponsorizzazioni usando i commenti qui sotto o usando la chat di Facebook Messenger.


Buona settimana e che la tua ricerca di sponsor ti dia sempre tante soddisfazioni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *